Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare

Diritto civile

Ricarica la scheda
Diritto civile
In quanti anni si prescrive l'azione di rescissione del contratto:
  • Un anno
  • Due anni
  • Cinque anni
E' rescindibile ex art.1448 c.c. il contratto di assicurazione?
  • Solo nel caso in cui ciò sia espressamente previsto dal contratto
  • No, mai
  • Sì, sempre, per espressa previsione legislativa
A quali contratti non si applica l'istituto della risoluzione per eccessiva onerosità sopravvenuta?
  • Ai contratti aleatori
  • A nessuno, perché l'istituto in esame ha portata generale
  • Ai contratti plurilaterali
E' revocabile l'accettazione di una proposta contrattuale?
  • Sì, purché la revoca giunga a conoscenza del proponente prima dell'accettazione
  • No, salvo che la natura dell'affare o altre circostanze lo consentano
  • Sì, solo in presenza di una giusta causa
Secondo il codice civile, la illiceità della causa in un contratto plurilaterale, ne determina:
  • In ogni caso l'annullabilità
  • In ogni caso la rescindibilità
  • In ogni caso la nullità
Secondo il codice civile, il motivo illecito che ha determinato una soltanto delle parti in modo esclusivo alla conclusione di un contratto di appalto:
  • Determina l'annullabilità del contratto
  • Determina la rescindibilità del contratto
  • Non ha rilevanza
Il contratto sottoposto a condizione sospensiva, se la prestazione inizialmente impossibile diviene possibile prima dell'avveramento della condizione:
  • E' invalido, salvo che sia stata già adempiuta la prestazione a carico dell'altra parte
  • E' valido
  • E' nullo, se non risulta espressamente una diversa volontà delle parti
L'assunzione di un obbligo subordinata ad una condizione sospensiva che la faccia dipendere dalla mera volontà del debitore è:
  • Nulla
  • Annullabile
  • Valida se è fissato un termine per l'avveramento della condizione
Il contratto obbliga le parti solo a quanto è nel medesimo espresso?
  • Sì, obbliga le parti solo a quanto è nel medesimo espressamente convenuto, con esclusione di ogni integrazione
  • No, obbliga le parti anche alle conseguenze che ne derivano secondo la legge, ma non secondo gli usi o l'equità
  • No, obbliga le parti anche a tutte le conseguenze che ne derivano secondo la legge o, in mancanza, secondo gli usi e l'equità
Tizio, con vendita simulata, aliena il fondo Tuscolano a Caio. Quest'ultimo, profittando dell'apparenza che lo rende proprietario di quel bene, lo vende a Sempronio che è in buona fede. Nel nostro caso, Tizio:
  • Potrà opporre la simulazione solo se la trascrizione della domanda di simulazione è avvenuta prima della trascrizione dell'acquisto di Sempronio
  • Potrà sempre opporre la simulazione
  • Non potrà in nessun caso opporre la simulazione a Sempronio
Correggi
Ricarica la scheda