Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare

Diritto civile

Ricarica la scheda
Diritto civile
In mancanza di diversa disposizione del contratto sociale la rappresentanza in una società semplice con più amministratori spetta:
  • A tutti i soci amministratori con firma congiunta
  • A ciascun socio amministratore
  • A ciascuno dei soci anche non amministratore
Il creditore particolare del socio di una società semplice:
  • Non può chiedere mai la liquidazione della quota del socio debitore finché dura la società
  • Può chiedere la liquidazione della quota del socio debitore soltanto se gli altri beni del debitore sono insufficienti a soddisfare i suoi crediti
  • Può chiedere la liquidazione della quota del socio debitore solo in caso di proroga tacita della società
In caso di morte di un socio di società semplice, ove i patti sociali nulla statuiscano in proposito, gli altri soci:
  • Possono, tra l'altro, continuare la società con gli eredi del socio defunto se questi vi acconsentano
  • Possono, tra l'altro, continuare la società con gli eredi del socio defunto indipendentemente dal consenso di questi ultimi
  • Sono obbligati a continuare la società con gli eredi del socio defunto se questi lo pretendono
In una società semplice composta di due soli soci l'esclusione di uno di essi:
  • È pronunciata dal presidente del tribunale su domanda dell'altro socio
  • È dichiarata dall'altro socio qualunque sia la sua partecipazione al patrimonio sociale
  • È pronunciata dal tribunale su domanda dell'altro socio
Il quesito è riferito a società da costituire o costituite dopo il primo marzo 2004. I soci di una società per azioni possono farsi rappresentare nell'assemblea?
  • No, salvo che sia previsto dallo statuto
  • Sì, salvo disposizione contraria dello statuto
  • Sì, ma solo se la delega è conferita agli amministratori della società
Il quesito è riferito a società da costituire o costituite dopo il primo marzo 2004. A norma del codice civile, una società per azioni può emettere azioni a voto plurimo?
  • No, salvo che si tratti di azioni da liberare mediante conferimenti in natura
  • No, mai
  • Sì, ma il valore di tali azioni non può superare il quarto del capitale sociale
Il quesito è riferito a società da costituire o costituite dopo il primo marzo 2004. Se lo statuto non dispone diversamente, l'assemblea della società per azioni deve essere convocata:
  • In una qualunque parte del territorio dello Stato Italiano
  • Nel comune dove ha sede la società
  • Nell'ambito del circondario del tribunale competente in ragione del comune ove è posta la sede della società
Il quesito è riferito a società da costituire o costituite dopo il primo marzo 2004. A norma del codice civile, hanno diritto di recedere dalla società per azioni che ha deliberato la trasformazione della società:
  • I soci dissenzienti, salvo che il recesso sia escluso per patto espresso nello statuto
  • I soci dissenzienti, purché la società non faccia ricorso al mercato del capitale di rischio
  • I soci che non hanno concorso alla deliberazione dell'assemblea
Il quesito è riferito a società da costituire o costituite dopo il primo marzo 2004. A norma del codice civile, l'atto costitutivo della società a responsabilità limitata deve essere redatto per atto pubblico e deve indicare fra l'altro:
  • L'attività che costituisce l'oggetto sociale
  • La durata della società
  • L'indirizzo della sede della società
Il quesito è riferito a società da costituire o costituite dopo il primo marzo 2004. A norma del codice civile, se nell'atto costitutivo di una società a responsabilità limitata non è stabilito diversamente, il conferimento:
  • Può avere per oggetto tutti gli elementi dell'attivo suscettibili di valutazione economica
  • Deve avere per oggetto beni in natura o crediti
  • Deve farsi in danaro
Correggi
Ricarica la scheda