Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare

Diritto civile

Ricarica la scheda
Diritto civile
In quale caso il contratto è sempre annullabile?
  • In caso in cui esso sia stato concluso a causa di timore reverenziale
  • In caso di violenza morale esercitata da un terzo
  • In caso di errore di calcolo
Da chi può essere domandato, di regola, l'annullamento del contratto?
  • Da chiunque vi abbia un interesse
  • Solo dalla parte nel cui interesse esso è stato stabilito dalla legge
  • Da entrambe le parti
In quanti anni si prescrive il diritto ad ottenere l'annullamento del contratto?
  • 10 anni
  • È imprescrittibile
  • 5 anni
In quanti anni si prescrive il diritto ad opporre, alla richiesta di adempimento, l'eccezione di annullabilità del contratto?
  • 10 anni
  • 3 anni
  • È imprescrittibile
In un contratto plurilaterale l'annullabilità che riguarda il vincolo di una sola delle parti cosa determina?
  • L'annullamento dell'intero contratto, nel solo caso di violenza
  • L'annullamento dell'intero contratto in ogni caso
  • Mai l'annullamento dell'intero contratto, salvo che la partecipazione della parte interessata all'annullamento debba considerarsi essenziale
È possibile stabilire in un negozio la prestazione di cose future?
  • Sì, salvo particolari divieti
  • Sì, ma solo in alcuni casi stabiliti dalla legge
  • Sempre
Quando si ha arbitraggio?
  • Quando l'arbitro designato dalle parti per la soluzione di eventuali controversie decide secondo equità
  • Nel caso in cui le parti abbiano affidato la determinazione della prestazione ad un terzo
  • Nel caso in cui nell'arbitrato rituale l'arbitro designato rifiuti l'incarico
Per causa di un negozio si intende:
  • Il motivo per cui le parti hanno agito
  • La funzione economico-sociale che il negozio realizza
  • L'eventuale controversia che può sorgere dal negozio
Guido è intenzionato ad acquistare di seconda mano un'automobile dal garagista Furbetti. Quest'ultimo, attraverso accorte manomissioni del motore, inganna l'acquirente circa le condizioni dell'autovettura, riuscendo così ad ottenere un prezzo più alto di quello corrispondente al valore effettivo di essa. In seguito, Guido si accorge dell'inganno; di quale rimedio può avvalersi?
  • Del risarcimento del danno
  • Dell'annullamento del contratto
  • Della rescissione, ma solo se il prezzo pagato supera il doppio del valore dell'automobile
Qual è la condizione giuridica del contratto concluso dal rappresentante in conflitto di interessi con il rappresentato?
  • Inefficacia
  • Annullabilità
  • Nullità
Correggi
Ricarica la scheda