Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare

Negozio giuridico, contratti e contratti atipici

Ricarica la scheda
Negozio giuridico, contratti e contratti atipici
La rescissione per lesione presuppone:
  • uno squilibrio sopravvenuto tra le prestazioni
  • la sproporzione tra le prestazioni dipesa dallo stato di bisogno di una parte di cui l'altra ha approfittato
  • solo lo stato di bisogno di una delle parti
La rescissione del contratto per lesione può chiedersi:
  • quando il contratto è stato concluso in stato di pericolo e di incapacità
  • quando il contratto è stato concluso in stato di bisogno di cui l'altra parte ha approfittato
  • quando per dare esecuzione al contratto una delle parti abbia riportato una lesione
La forma di invalidità del contratto che ne fa cessare gli effetti per fatti successivi alla sua stipulazione è:
  • la nullità
  • la risoluzione
  • la rescissione
Il contratto si risolve per:
  • cessione
  • inadempimento
  • adempimento
In caso di inadempimento di una delle parti l'altra parte può chiedere giudizialmente che il contratto:
  • sia dichiarato nullo
  • sia risolto
  • sia annullato
La risoluzione del contratto comporta che:
  • l'esecuzione del contratto è temporaneamente sospesa
  • il contratto non produce più effetti
  • il contratto è stato interamente eseguito
Quale delle seguenti non è una causa di risoluzione del contratto?
  • l'impossibilità sopravvenuta della prestazione
  • l'approfittamento dello stato di bisogno
  • l'inadempimento
In caso di impossibilità sopravvenuta della prestazione per causa non imputabile al debitore il contratto può essere:
  • annullato
  • risolto
  • rescisso
L'eccessiva onerosità della prestazione sopravvenuta consente alla parte che deve eseguirla di chiedere al giudice:
  • l'annullamento del contratto
  • la risoluzione del contratto
  • la rescissione del contratto
Nel caso in cui venga richiesta la risoluzione del contratto per eccessiva onerosità sopravvenuta, la controparte:
  • può opporsi offrendo il risarcimento dei danni
  • può opporsi offrendo una modifica sufficiente a ricondurre ad equità le condizioni del contratto
  • non può opporsi
Correggi
Ricarica la scheda