Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare

Negozio giuridico, contratti e contratti atipici

Ricarica la scheda
Negozio giuridico, contratti e contratti atipici
Il conduttore di un immobile ad uso abitativo che, di propria iniziativa, vi abbia apportato notevoli miglioramenti, nel riconsegnare l'immobile al proprietario ha diritto:
  • ad un'indennità pari alla metà del valore acquistato del bene
  • a nessuna indennità
  • ad un'indennità pari alla spesa sostenuta
Ai sensi della legge 392/78, la durata minima della locazione di immobili destinati ad uso non abitativo (attività commerciale) è:
  • pari a quattro anni
  • pari a sei anni
  • pari a dodici anni
Nel leasing finanziario la società è produttrice del bene?
  • no
  • sì, solo dietro un corrispettivo
Se il proprietario di un immobile condotto in locazione ad uso commerciale vende a terzi l'immobile senza consentire al conduttore di esercitare il diritto di prelazione, il conduttore:
  • può chiedere soltanto il pagamento dell'indennità di avviamento
  • può esercitare il diritto di riscatto nei confronti del compratore
  • può esercitare il diritto di riscatto nei confronti del venditore
Per i contratti di locazione di immobili urbani adibiti a sede di partiti o sindacati la durata del contratto:
  • non può essere inferiore a nove anni
  • non può essere inferiore a sei anni
  • può essere liberamente concordata
Per le locazioni di carattere stagionale stipulate per la durata di un solo anno, il locatore è obbligato a locare l'immobile allo stesso conduttore per la stessa stagione nell'anno successivo?
  • no
  • sì, ma soltanto se il conduttore richiede il rinnovo prima della scadenza annuale
  • sì, perché il contratto non può essere stipulato per una durata inferiore a sei anni
Il conduttore può sublocare parzialmente l'immobile?
  • no
  • sì, salvo patto contrario, purché ne dia comunicazione al locatore indicando le modalità della sublocazione
Se il conduttore che ha sottoscritto il contratto divorzia può subentrare il coniuge?
  • no, perché con il divorzio si scioglie il vincolo matrimoniale
  • sì, se si tratta di casa coniugale assegnata con provvedimento giudiziale
  • sì, ma soltanto con il consenso del locatore
Per la validità dell'atto di donazione è:
  • sufficiente la scrittura privata giudizialmente accertata
  • necessario l'atto pubblico
  • sufficiente la scrittura privata autenticata
La donazione di modico valore che ha per oggetto beni mobili è valida:
  • solo nella forma dell'atto pubblico
  • anche se manca l'atto pubblico, purché vi sia la tradizione
  • qualunque sia la forma, a prescindere dalla tradizione
Correggi
Ricarica la scheda