Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare

Locazioni

Ricarica la scheda
Locazioni
se nell'immobile locato ad uso attività professionale interviene lo scioglimento del contratto, spetta al professionista conduttore l'indennità per la perdita d'avviamento?
  • sì, se l'attività sia stabilmente esercitata
  • no
  • sì, se l'attività vi era esercitata da un minimo di quattro anni
A favore del convivente di fatto è prevista la successione nel contratto di locazione?
  • no
  • solo in presenza di figli
  • no, ma è prevista una prelazione per la conclusione di un nuovo contratto
Quale tra le seguenti è la legge più recente sulla locazione di immobili ad uso abitativo?
  • l.9 dicembre 1998, n. 431
  • l.8 agosto 1992, n. 359
  • l.9 dicembre 1998, n. 481
  • l.9 dicembre 1997, n. 431
Nella locazione di immobili ad uso commerciale è previsto il diritto di prelazione?
  • sì, sia nel caso di vendita del locale che nel caso di nuova locazione
  • sì, solo nel caso di vendita del locale
  • sì, solo nel caso di nuova locazione
  • non è previsto in nessun caso
Che durata è prevista per il contratto di locazione abitativa a canone libero?
  • 5 + 5
  • 3 + 2
  • 4 + 4
  • 2 + 2
La L. 431/98:
  • disciplina solo i contratti a canone concordato
  • disciplina sia la locazione di immobili urbani ad uso abitativo che immobili ad uso commerciale
  • disciplina solo la locazione di immobili urbani ad uso abitativo
  • disciplina l'equo canone
La forma scritta per i contratti di locazione è obbligatoria?
  • sì, in base alla l. 431/98
  • no, possono essere stipulati anche verbalmente
  • no, è espressamente vietata dalla l. 431/98
  • è prevista solo per contratti di durata ultranovennale
Il contratto di locazione ha per oggetto:
  • beni mobili e immobili
  • beni immobili
  • beni mobili
  • beni mobili registrati
È ammessa la sub locazione nei contratti di locazione ad uso abitativo ai sensi dell'art. 2 legge 392/78?
  • sì, basta renderlo noto al locatore
  • no, se non vi è il consenso del locatore, salvo patto contrario
  • salvo patto contrario, il conduttore ha la facoltà di sublocare parzialmente l'immobile previa comunicazione al locatore
  • no, perché è espressamente vietata dalla legge
Il conduttore può recedere in qualunque momento dal contratto di locazione abitativa, ai sensi dell'art. 4 legge 392/78, indipendentemente dalle previsioni contrattuali?
  • no
  • sì, sempre
  • solo se ricorrono gravi motivi, dando comunque un preavviso di 6 mesi al locatore
  • solo dando un preavviso di 12 mesi al locatore
Correggi
Ricarica la scheda