Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare

Le successioni per causa di morte e le donazioni

Ricarica la scheda
Le successioni per causa di morte e le donazioni
L'azione di restituzione:
  • è la conseguenza reale dell'azione di riduzione.
  • si ha con la rinuncia scritta al legato.
  • si ha con la rinuncia di un erede legittimo alla quota a lui spettante.
Quando non vi sono successibili a chi va l'eredità di un de cuius?
  • alle ONLUS.
  • alle associazioni umanitarie.
  • allo Stato.
La Collazione si ha quando:
  • gli eredi legittimi conferiscono nella massa attiva del patrimonio ereditato tutti i beni eventualmente ricevuti in donazione dal de cuius quando era ancora in vita, per dividerli con gli altri eredi in base alle loro rispettive quote.
  • i legatari sono costretti a restituire quanto ricevuto dal de cuius.
  • terze persone restituiscono quanto ricevuto dal de cuius quando era ancora in vita.
Si ha successione a titolo universale quando:
  • l'erede succede indistintamente nell'universalità o in una quota di beni da solo o con il concorso di altre persone.
  • il legatario succede in una quota di beni da solo o con il concorso di altre persone.
  • almeno due o più eredi in una quota di beni appartenuti in precedenza al de cuius.
Con il legato si ha:
  • successione a titolo universale.
  • successione a titolo particolare.
  • collazione.
Il donante può revocare la donazione:
  • per sopravvenienza di figli del donatario.
  • per incapacità del donatario.
  • per ingratitudine del donatario o per sopravvenienza di figli.
Per la donazione di beni immobili occorre:
  • la scrittura privata e la presenza di testimoni.
  • l'atto pubblico e la presenza di testimoni.
  • solo l'atto pubblico.
Se l'accettazione avviene con il beneficio d'inventario:
  • l'erede non risponderà delle obbligazioni trasmessagli, ma gestirà al meglio solo le attività del patrimonio ereditato.
  • l'erede risponderà delle obbligazioni trasmessagli solo nei limiti del valore di euro 10.000.000.
  • l'erede risponderà delle obbligazioni trasmessagli solo nei limiti del valore del patrimonio ereditato.
Il testamento segreto:
  • è quello che viene conservato presso la cancelleria del tribunale civile.
  • è quello ricevuto dai familiari del testatore e conservato da questi.
  • è quello che prevede la consegna del testamento al notaio, che lo renderà pubblico solo alla morte del testatore.
Le persone giuridiche hanno capacità di donare?
  • solo se la persona giuridica ha un rappresentante legale di almeno 50 anni.
  • no, mai.
  • sì, se ciò è previsto nello statuto o nell'atto costitutivo.
Correggi
Ricarica la scheda