Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare

Diritto civile

Ricarica la scheda
Diritto civile
Il mutuo è un contratto:
  • Necessariamente a titolo oneroso
  • Reale
  • A effetti soltanto obbligatori
Un contratto nullo:
  • Non produce nessun effetto giuridico
  • Produce i suoi effetti giuridici fino a quando non ne viene dichiarata la nullità
  • Produce soltanto alcuni effetti obbligatori
La convalida di un contratto annullabile:
  • Non può essere tacita
  • Deve essere espressa
  • Deve provenire dalla parte che avrebbe potuto chiedere l'annullamento del contratto
La rescissione di un contratto per lesione può essere richiesta quando una parte:
  • Si trovava in uno stato di necessità di cui l'altra parte ha approfittato
  • Si trovava in uno stato di pericolo di cui l'altra parte era a conoscenza
  • Si trovava in uno stato di pericolo di cui l'altra parte ha approfittato
La diffida ad adempiere:
  • È prevista dalla legge
  • Deve essere prevista espressamente in un contratto
  • Produce la risoluzione di diritto del contratto nel caso di inadempimento
L'autonomia contrattuale:
  • È illimitata
  • Comprende soltanto la libertà di concludere o di non concludere un contratto
  • È una manifestazione della libertà dell'iniziativa economica privata
Le clausole vessatorie predisposte da uno dei contraenti:
  • Sono sempre nulle
  • Sono valide se l'altro contraente conclude il contratto
  • Sono valide se sono state approvate specificamente per iscritto dall'altro contraente
Un contratto:
  • Ha forza di legge tra le parti
  • Può essere sempre sciolto unilateralmente
  • Non può essere sciolto di comune accordo dalle parti
In un contratto a favore di un terzo:
  • Il contratto è giuridicamente efficace soltanto tra le parti
  • È necessaria una accettazione espressa da parte del terzo
  • Una parte del contratto agisce in nome e per conto di un'altra persona
Nella cessione di un contratto:
  • È sempre necessario il consenso del contraente ceduto
  • Il consenso del contraente ceduto è necessario soltanto se si tratta di un contratto a titolo oneroso
  • Il consenso del contraente ceduto è necessario solo se si tratta di un contratto a prestazioni corrispettive
Correggi
Ricarica la scheda