Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare

Legislazione sulla professione

Ricarica la scheda
Legislazione sulla professione
L'attività di cambiavalute è compatibile con l'attività di agente di affari in mediazione?
  • Sì, se il soggetto è iscritto nell'Albo tenuto dall'Ufficio Italiano Cambi.
  • Sì.
  • No.
  • Sì, se è svolta occasionalmente.
All'agente immobiliare iscritto al Registro Imprese, possono essere affidati incarichi di perizie e/o consulenze tecniche in materia immobiliare?
  • Sì, se iscritti nel ruolo dei periti e degli esperti tenuto dalla Camera di Commercio
  • Sì, se iscritti nel ruolo dei periti ed esperti tenuto dalla Camera di Commercio, nonché nell'elenco dei consulenti tecnici del Tribunale.
  • Sì.
  • Sì, ma solo per immobili ad uso commerciale.
"S.C.I.A." sta per:
  • Segnalazione comunale inizio attività.
  • Segnalazione comune di intenti d'attività economica.
  • Segnalazione certa iniziativa autonoma.
  • Segnalazione certificata d'inizio attività.
La sanzione amministrativa per chi esercita l'attività di mediazione senza essere iscritto nel Registro Imprese/R.E.A. della Camera di Commercio, ammonta a:
  • Da € 103,00 a € 309,00.
  • € 1.549,00.
  • Da € 7.500,00 a € 15.000,00.
  • € 1.459,00.
Il mediatore professionale ha l'obbligo di depositare i moduli e/o formulari?
  • Sì.
  • No.
  • Sì, se utilizza gli stessi durante l'esercizio della professione di mediatore.
  • Si, ma solo sul proprio sito web.
Qual'è l'importo della sanzione amministrativa per l'utilizzo di formulari diversi da quelli depositati?
  • € 1.549,00.
  • € 516,00.
  • € 1.032,00.
  • € 165,00.
L'agente che utilizza moduli o furmulari non depositati è soggetto ad una sanzione di:
  • € 516,00.
  • € 1.032,00.
  • € 1.549,00.
  • € 165,00.
La S.C.I.A. è:
  • Un'autocertificazione di requisiti ai sensi dell'art. 19 della L. n. 241/1990.
  • Una mera comunicazione dell'attività che si intende svolgere in futuro.
  • Una mera dichiarazione sostitutiva.
  • Una certificazione asseverata da perito del Tribunale.
Chi ammette agli esami gli aspiranti mediatori?
  • La Giunta Camerale.
  • Il Consiglio Camerale.
  • Il responsabile del procedimento.
  • Il Dirigente della Camera di Commercio.
Con la S.C.I.A. l'aspirante mediatore autocertifica:
  • Requisiti generali, morali e professionali.
  • Solo requisiti professionali.
  • Solo requisiti morali.
  • La volontà di iniziare subito l'attività.
Correggi
Ricarica la scheda