Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare

Diritto di famiglia

Ricarica la scheda
Diritto di famiglia
I coniugi in comunione legale, disgiuntamente l'uno dall'altro, possono:
  • stipulare contratti di vendita di beni immobili facenti parte della comunione
  • compiere atti di conservazione dei beni della comunione
  • stipulare contratti di concessione o di acquisto di diritti personali di godimento
La comunione legale dei beni non si scioglie per:
  • sentenza di dichiarazione di assenza o morte presunta del coniuge;
  • separazione di fatto;
  • per la separazione giudiziale dei beni;
Costituiscono oggetto della comunione legale:
  • gli acquisti compiuti dai coniugi anche separatamente durante il matrimonio con esclusione di quelli riguardanti beni personali
  • i beni di cui, prima del matrimonio, il coniuge era proprietario
  • i beni ottenuti da uno dei coniugi a titolo di risarcimento del danno
Qual è la disciplina della aziende gestite e costituite da entrambi i coniugi dopo il matrimonio in regime di comunione legale?
  • Qualora si tratti di aziende appartenenti ad uno dei coniugi anteriormente al matrimonio ma gestite da entrambi, la comunione concerne solo gli utili e gli incrementi.
  • Qualora si tratti di aziende appartenenti ad uno dei coniugi anteriormente al matrimonio ma gestite da entrambi, la comunione concerne gli investimenti e gli utili degli ultimi due anni, se superano i 10.000 euro
  • Qualora si tratti di aziende appartenenti ad uno dei coniugi anteriormente al matrimonio ma gestite da entrambi, la comunione concerne solo le spese ammortizzate e gli incrementi degli ultimi 3 anni
Qual è il regime patrimoniale della famiglia in mancanza di diversa convenzione:
  • la comunione legale;
  • la data;
  • la separazione dei beni;
Che cos'è la convenzione matrimoniale?
  • è un negozio giuridico con il quale i coniugi possono derogare al regime legale di comunione
  • è un negozio giuridico con il quale i coniugi si impegnano a non modificare il loro regime patrimoniale della famiglia
  • è un negozio giuridico con il quale i coniugi stabiliscono la destinazione della loro eredità nel caso di premorienza di uno dei due
Gli atti di ordinaria amministrazione del patrimonio in comunione possono essere compiuti:
  • da entrambi i coniugi congiuntamente
  • solo con l'autorizzazione del giudice al loro compimento
  • da ciascuno dei coniugi disgiuntamente
I beni acquistati insieme o separatamente durante il matrimonio dai coniugi in regime di comunione legale:
  • sono tutti oggetto della comunione legale dei beni;
  • costituiscono oggetto della comunione legale dei beni ad eccezione dei beni qualificabili come personali
  • sono beni personali del coniuge acquirente;
Il fallimento di uno dei coniugi comporta necessariamente lo scioglimento della comunione legale dei beni?
  • sì, ma solo se il fallimento è stato pronunciato entro 5 anni dalla celebrazione del matrimonio
  • no, salvo che all'atto della dichiarazione di fallimento il Tribunale non dichiari anche lo scioglimento della comunione
La comunione legale dei beni si scioglie, tra l'altro, per:
  • vendita di un bene compreso nella comunione
  • sentenza di divorzio
  • presentazione del ricorso per separazione legale
Correggi
Ricarica la scheda