Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare
Immobilquiz.it - il primo portale con tutti i quiz per l'esame da agente immobiliare

Diritti e doveri dei mediatori

Ricarica la scheda
Diritti e doveri dei mediatori
L'esercizio di un'attività incompatibile con quella di mediazione comporta:
  • la sospensione dell'attività
  • la cancellazione dell'attività
  • la radiazione
Quando il mediatore può prestare fideiussione per una delle parti?
  • sempre
  • mai, in quanto farebbe venire meno l'imparzialità
  • solo in determinati casi e per cifre non superiori a € 5.000,00
Il pagamento della provvigione può essere previsto a carico di una sola parte?
  • sì, è possibile per i mandatari a titolo oneroso
  • no perché la legge dispone che il pagamento deve essere posto a carico di tutte e due le parti
  • no, in nessun caso
Il diritto alla provvigione si prescrive?
  • no
  • sì, dopo 6 mesi
  • sì, dopo 1 anno
La retribuzione del mediatore è costituita da una provvigione corrisposta:
  • da entrambe le parti messe in contatto, se l'affare è diretta conclusione dell'intervento del mediatore;
  • esclusivamente dal venditore;
  • esclusivamente dal compratore;
E' possibile per il mediatore acquistare in proprio immobili per rivenderli?
  • sì, nei casi previsti dalla legge
  • sì, solo una volta all'anno
  • mai in nessun caso
La normativa antiriciclaggio attualmente in vigore prevede per l'agente immobiliare l'obbligo:
  • di registrazione delle operazioni nell'archivio Unico Informatico o nel Registro della clientela
  • di conservazione della documemtazione acquisita in occasione dell'adeguata verifica della clientela
  • nessuno degli obblighi indicati
Nel caso in cui il venditore nasconda al compratore l'esistenza di vizi occulti nella cosa venduta, il mediatore:
  • è responsabile solo se non li ha comunicati all'altra parte e ne aveva conoscenza
  • è sempre solidalmente responsabile con il venditore
  • non è mai responsabile perché la sua funzione è soltanto quella di mettere in relazione le due parti
Può esistere un mandato a titolo gratuito?
  • no, mai perché la legge impone l'obbligo di onerosità
  • sì, se la gratuità risulta dal contratto
  • sì, perché la legge impone l'obbligo della gratuità
Quando il mediatore può rappresentare una delle parti?
  • mai
  • sempre
  • solo dopo la conclusione dell'affare per l'esecuzione del contratto definitivo
Correggi
Ricarica la scheda